La Console generale dell'India in visita ad Apindustria Confapi Brescia

Tu sei qui

La Console generale dell'India in visita ad Apindustria Confapi Brescia
24 Marzo 2022
Testata news: 

La Console generale dell'India in visita ad Apindustria Confapi Brescia

di Redazione

L’evento in programma lunedì prossimo è realizzato in collaborazione con il Rotary Club Valle Sabbia Centenario e vedrà la presenza del Prefetto di Brescia Maria Rosaria Laganà


La Console generale dell’India a Milano, T. Ajungla Jamir, visiterà la sede di Apindustria Confapi Brescia lunedì 28 marzo alle 18:30. All’evento, realizzato in collaborazione con il Rotary Club Valle Sabbia Centenario, parteciperanno anche il Prefetto di Brescia, S.E. Maria Rosaria Laganà, ed il presidente del Rotary Club Valle Sabbia, nonché presidente di Unimatica Confapi Brescia, Michele Maltese.

«Le comunità imprenditoriali indiane e bresciane – spiega il presidente di Apindustria Confapi Brescia, Pierluigi Cordua - condividono legami proficui, che speriamo continuino a rinforzarsi, anche attraverso l’incontro di oggi che è un’occasione importante di confronto per crescere insieme, mantenere e rinforzare i canali di dialogo con le imprese del nostro territorio».

La Console Jamir ha iniziato la sua carriera all'interno della diplomazia indiana nel 2005. Ha prestato servizio presso la High Commission of India di Kuala Lumpur occupandosi di questioni relative alla sfera politica e al mondo del lavoro. Presso la High Commission of India di Londra si è occupata dei dipartimenti politico-economico e consolare ed è stata funzionario regionale presso l'ufficio passaporti di Guwahati, Assam che ha giurisdizione su sei stati dell'India nordorientale. All’interno del Ministero degli Affari Esteri la Console Jamir è stata Direttrice del dipartimento per i Servizi Consolari, Passaporti e Visti e successivamente è stata Direttrice della sezione America Latina e Caraibi.

 «L’incontro con la Console generale dell’India – spiega il presidente del Rotary Club Valle Sabbia Centenario, Michele Maltese - è il segno tangibile della volontà di collaborazione e cooperazione con la realtà che rappresenta ed importante opportunità per far conoscere il tessuto industriale bresciano».

Le imprese bresciane hanno già canali commerciali consolidati con l’India che è, infatti, l’11° paese per valore dell’import da cui proviene il 2,5% dell’intero valore delle merci acquistate all’estero (fonte: elaborazioni Servizio Studi CCIAA di Brescia su dati Istat). Nel 2021 Brescia ha esportato in India merci per un valore di 137,69 Mln di euro pari allo 0,7% dell’intero export bresciano. Il valore delle importazioni nel 2021 è stato pari a 284,89 Mln di euro.

L’88,3% delle esportazioni verso l’India riguarda i prodotti della manifattura, nello specifico si tratta di macchine di impiego generale e altre macchine speciali, accessori per autoveicoli e loro motori e prodotti siderurgici.  

Sul fronte delle importazioni, il 98,8% degli acquisti dall’India afferisce a prodotti delle attività manifatturiere, il 47,7% del quale è rappresentato da prodotti siderurgici per un valore di 135,88 Mln di euro.

In evidenza

Lo Stendardo del Rotary Valle Sabbia
Lo Stendardo reca la ruota del Rotary e lo stemma della Valle Sabbia. Le insegne del club sono rappresentate su un pezzo di stoffa e non un materiale...