Il rotary realizza il sogno americano di un liceale 16enne

Tu sei qui

Il rotary realizza il sogno americano di un liceale 16enne
05 Aprile 2011
Testata news: 

SABBIO CHIESE. Soggiorni di studio assistiti

Il rotary realizza il sogno americano di un liceale 16enne

Davide Baruzzi vola nell'Oregon
Martedì 05 Aprile 2011 PROVINCIA, pagina 27

Davide BaruzziGrazie al rotary club della Valsabbia, uno studente di Sabbio Chiese sta per realizzare un sogno: Davide Baruzzi farà un anno di studi liceali negli Stati Uniti, e in particolare nell'Oregon.
Tutto è iniziato quando il 16enne sabbiense, che sta frequentando il terzo anno del Liceo scientifico «Fermi» di Salò con la media del 7 e che ama suonare la chitarra, disegnare e andare in motocicletta, ha deciso di trovare il modo per andare negli Stati Uniti a vivere l'esperienza dello studio e della vita del campus.
«Mi sono fatto coraggio - racconta Davide - e ho inviato una e-mail a Pierdomenica Dall'Era, presidente del rotary della Valsabbia. L'ho fatto ricordando le tante occasioni in cui il rotary ha aiutato noi studenti a vivere belle esperienze di studio o di lavoro all'estero».
In breve, la risposta della presidente è stata positiva: «Grazie all'impegno di Mauro Mensi, dell'apposita commissione distrettuale, il prossimo agosto partirò per gli States (là le lezioni scolastiche iniziano prima che da noi) per frequentare il quarto anno delle superiori in un liceo nello Stato dell'Oregon, a un passo dalla California».
Baruzzi sarà ospitato da una famiglia di soci del rotary che hanno un figlio della stessa età; e l'unica spesa che lui dovrà sostenere sarà quella dei viaggi di andata e ritorno. Con un solo obbligo: «Al termine dell'esperienza dovrò ospitare il figlio della famiglia nella quale avrò vissuto».
L'obiettivo per il ritorno? «Ritrovare i vecchi amici e anche mantenere i contatti con quelli nuovi conosciuti in Oregon».

Massimo Pasinetti

In evidenza

Lo Stendardo del Rotary Valle Sabbia
Lo Stendardo reca la ruota del Rotary e lo stemma della Valle Sabbia. Le insegne del club sono rappresentate su un pezzo di stoffa e non un materiale...