Il Rotary e lo Champagne per la Casa della musica

Tu sei qui

11 Luglio 2011
Testata news: 

NUVOLERA. Un abbinamento molto speciale per sostenere il progetto
Il Rotary e lo Champagne per la Casa della musica

Buone notizie per il progetto «Un mattone per la Casa della musica». Parliamo della campagna lanciata per dotare nuvolera di una struttura adatta alle esigenze della Filarmonica e delle decine e decine di allievi della scuola musicale gestita dallo stesso sodalizio. Una campagna che ha visto andare in scena la «Settimana della musica» conclusa da un concerto a villa Bianco Speroni.
E che adesso prosegue sulla base di novità interessanti: «La più prestigiosa cantina francese dello Champagne, la Dom Pérignon, e il Rotary club - spiega Nicola Bianco Speroni a nome dei rotariani - hanno voluto unire il proprio impegno per questo sogno».
L'operazione, dicevamo, è stata promossa dall'evento sopra citato, che ha avuto come madrina Luisa Corna: un concerto e una cena di gala con oltre 250 invitati a palazzo Bianco Speroni di nuvolera. La serata è stata organizzata dal presidente del Rotary, Pierdomenico Dall'Era, e ha visto la partecipazione di autorità, di molti musicisti e di personalità del mondo economico bresciano. I principali sostenitori del piano? Gruppo Fondital, Ferriera Valsabbia, Dall'Era e Agroittica, Unicom e Isoclima e Cassa rurale Giudicarie Valsabbia Paganella.
Tecnicamente parlando, l'idea è quella di realizzare una struttura destinata alla musica e studiata con i più moderni accorgimenti tecnici utili per lo studio, anche d'insieme, e la registrazione. Il tutto al servizio dei 150 allievi iscritti alla scuola di musica di nuvolera, che arrivano anche dai paesi vicini, divisi in oltre 14 corsi di avviamento e perfezionamento, e della Filarmonica, che conta 45 componenti e che non dispone di una sala prove.
«Il Rotary da sempre è impegnato sul tema dell'alfabetizzazione - commenta il presidente del club valsabbino Pierdomenico Dall'Era - e oggi sul nostro territorio puntiamo anche a una alfabetizzazione d'eccellenza come quella musicale». A.LAFF.

In evidenza

Lo Stendardo del Rotary Valle Sabbia
Lo Stendardo reca la ruota del Rotary e lo stemma della Valle Sabbia. Le insegne del club sono rappresentate su un pezzo di stoffa e non un materiale...