I premi del Rotary per lo studio

Tu sei qui

I premi del Rotary per lo studio
25 Giugno 2021
Testata news: 

I premi del Rotary per lo studio

di Redazione

Sono stati consegnati alcuni studenti che si sono distinti per l’eccellenza nell’impegno dello studio e nel conseguimento di risultati artistici e scientifici di alto


Sono stati consegnati a Brescia nel Salone Grande di Palazzo Facchi in Corso Matteotti - una grandiosa dimora appartenuta a Gaetano Facchi, Sindaco di Brescia e Deputato, figlio di Bortolo Facchi da Vestone ed oggi abitata dal pronipote Stefano Cianci - i Premi del Rotary Valle Sabbia voluti dalla Presidente del Club prof. Marcellina Bertolinelli ad alcuni studenti che si sono distinti per l’eccellenza nell’impegno dello studio e nel conseguimento di risultati artistici e scientifici di alto livello.

L’incontro è stato aperto dal Presidente Emerito dell’Ateneo di Brescia prof. Sergio Onger che ha illustrato la mostra in Palazzo Tosio dedicata a “Dante e Napoleone”, una occasione preziosa per la cittadinanza bresciana per ritrovare l’atmosfera e gli ideali di metà ‘800 e dal prof. Nicola Bianco Speroni che ha raccontato l’epopea della famiglia Facchi così legata alle vicende cittadine di metà ‘800.

L’intervento del Presidente del Conservatorio Musicale di Brescia Luca Marenzio Notaio Gianmatteo Rizzonelli ha introdotto la consegna dei Premi per la musica - un riconoscimento all’impegno nello studio e al conseguimento di importanti risultati artistici raggiunti – consegnati dal socio rotariano Marco Levrangi a quattro giovani musicisti: Xiao-Xiao Chen violino, Davide Armanti violino, Ilaria Armanti viola, Federica Colombo violoncello.

A seguire l’intervento della prof. Cristina Casaschi Direttrice dell’Accademia di Belle Arti di Brescia Santa Giulia e la consegna da parte del socio Michele Maltese dei tre Premi del Rotary per l’arte alle studentesse: Giorgia Semeraro, Paola Toninelli e Noemi Arlotta impegnate nella realizzazione di una virtual gallery delle Mappe Antiche della Patagonia che saranno donate al Museo del Mar di Punta Arenas in Argentina.

Infine la presentazione dei due junior economist, in rappresentanza dei sette collaboratori dell’Osservatorio sui Conti Pubblici Italiani diretto dal prof. Carlo Cottarelli: la dr.ssa Francesca Paudice e il dr. Giulio Gottardo, che hanno ricevuto dalla dr.ssa Elena Quadri Consigliere di Stato il Premio del Rotary destinato alla ricerca scientifica.

Ha concluso la serata il Vice Prefetto di Brescia dr. Corrado Conforto Galli che ha sottolineato la soddisfazione di apprendere l’impegno del Rotary Club Valle Sabbia nella costruzione di una società che vuole essere migliore e lo fa proprio partendo dai giovani.

      

In evidenza

Lo Stendardo del Rotary Valle Sabbia
Lo Stendardo reca la ruota del Rotary e lo stemma della Valle Sabbia. Le insegne del club sono rappresentate su un pezzo di stoffa e non un materiale...