L'inizio della Fondazione Rotary

Tu sei qui

Arch Klumph

Certi progetti favolosi nascono da umili origini e così avvenne per la Rotary Foundation.
Nel 1917 il Presidente del Rotary, Arch Klumph, annunciò ai delegati convenuti ad Atlanta per il congresso annuale che"sarebbe stato opportuno accettare delle donazioni allo scopo di utilizzarle per fare del bene nel mondo".

La reazione del congresso fu tiepida, tanto che queste auspicate donazioni ci misero del tempo prima di materializzarsi.
Un anno più tardi i "Fondi di dotazione del Rotary", come allora venivano denominati, ricevettero un primo contributo di 26,50 dollari dal Rotary Club di Kansas City!...
Ogni anno seguente furono versati al Fondo modesti contributi tanto che, sei anni più tardi, la dotazione raggiungeva a fatica i settecento dollari.

Dieci anni dopo questo faticoso inizio, nel 1928, la Fondazione Rotary fu ufficialmente costituita durante il congresso di Minneapolis.
Nei quattro anni seguenti entrarono nelle casse della Fondazione più di 50.000 dollari e, nel 1937, fu annunciato l'obiettivo di raccogliere 2 milioni di dollari. Questo venne vanificato dagli avvenimenti bellici che sconvolsero il mondo poco più tardi.
Nel 1947, alla morte di Paul Harris, cominciarono ad affluire cifre importanti alla memoria del fondatore e da allora la Fondazione ricevette donazioni sempre più generose.
Oggi la Fondazione raccoglie annualmente circa 65 milioni di dollari con i quali realizza programmi educativi e umanitari a carattere internazionale.

In evidenza

Lo Stendardo del Rotary Valle Sabbia
Lo Stendardo reca la ruota del Rotary e lo stemma della Valle Sabbia. Le insegne del club sono rappresentate su un pezzo di stoffa e non un...