L'ammissione di nuovi soci

Tu sei qui

L'ammissione di nuovi soci

Il regolamento interno dei Rotary definisce chiaramente la procedura da seguire per proporre la candidatura di un futuro membro del Rotary Club.
La proposta deve provenire da un socio del club ed è sottoposta ad una serie di verifiche da parte del Consiglio Direttivo del club e di Commissioni apposite.
La scelta dei nuovi soci è fondamentale per la vita e lo sviluppo dei Rotary Club e deve essere svolta ricercando sempre il miglior equilibrio possibile tra lo sviluppo quantitativo e la necessità di tener alto il livello qualitativo.

Qualsiasi ammissione ai Rotary è basata su una "classifica", termine che descrive genericamente il servizio professionale o imprenditoriale che il socio rende alla società.
Per determinare la classificazione di un rotariano è necessario considerare "l'attività imprenditoriale o professionale principale" alla quale il rotariano è legato.

Il principio della classifica consente anche ripartizioni specifiche all'interno
di una determinata categoria, come ad esempio, si può determinare nell'ambito dell'insegnamento universitario, o delle specializzazioni ospedaliere, o delle diverse attività industriali o commerciali e via dicendo.

Ciò che è importante è che il concetto delle classifiche venga attentamente seguito per eliminare eventuali disagi per posizioni professionaimente concorrenziali, ma, soprattutto, consenta ad un Rotary club di avere nei suo interno uno spaccato il più rappresentativo possibile della società produttiva e professionale del suo territorio.

In evidenza

Lo Stendardo del Rotary Valle Sabbia
Lo Stendardo reca la ruota del Rotary e lo stemma della Valle Sabbia. Le insegne del club sono rappresentate su un pezzo di stoffa e non un...